22/10/2017

42 Records presenta 35mm: la nuova collana in vinile dedicata alle colonne sonore e alle sonorizzazioni. Prima uscita: Nico, 1988

Ambientato tra Parigi, Praga, Norimberga, Manchester, nella campagna polacca e il
litorale romano, Nico, 1988 è un road-movie dedicato agli ultimi anni di Christa Päffgen, in
arte Nico.
Musa di Warhol, cantante dei Velvet Underground e donna dalla bellezza leggendaria,
Nico vive una seconda vita dopo la storia che tutti conoscono, quando inizia la sua
carriera da solista. Nico, 1988 racconta gli ultimi tour di Nico e della band che
l’accompagnava in giro per l’Europa negli anni ’80: anni in cui la “sacerdotessa delle
tenebre”, così veniva chiamata, ritrova se stessa, liberandosi del peso della sua bellezza e
ricostruendo un rapporto con il suo unico figlio dimenticato. È la storia di una rinascita, di
un’artista, di una madre, di una donna oltre la sua icona.

La colonna sonora, composta dai Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo con alla voce
Trine Dyrholm (l’attrice che interpreta Nico nel film) e che alterna musiche originali a
rielaborazioni di alcuni dei brani più famosi di Nico e dei Velvet Underground, tra cui These
Days, All Tomorrow’s Parties e My Heart Is Empty, sarà la prima uscita di 35mm, la neonata
collana in vinile e digitale creata da 42 Records e dedicata proprio al mondo delle colonne
sonore e sonorizzazioni cinematografiche. L’uscita prevista è a fine anno.
In un’epoca di grande riscoperta per le colonne sonore italiane e la library music, 35mm
nasce con l’idea di colmare un vuoto e dare spazio anche a composizioni contemporanee
e non dedicarsi solo al recupero di opere del passato.

42 Records è una delle etichette discografiche più importanti e influenti del panorama
musicale indipendente italiano. Nata nel 2007 ha attraversato da protagonista gli ultimi dieci
anni della vita culturale e musicale del paese grazie a talenti come I Cani – la band-non-band
di Niccolò Contessa che ha cambiato l’indie italiano finendo anche per essere nominata al
David Di Donatello e ai Nastri D’argento per la colonna sonora di La felicità è un sistema
complesso di Gianni Sanasi – Colapesce (vincitore del Premio Tenco 2012 per la migliore
opera prima e definito dal popolare quotidiano francese Le Monde: “L’unico vero erede di
Lucio Dalla e Franco Battiato”), Cosmo (uno dei nomi più caldi degli ultimi anni), Bud
Spencer Blues Explosion, Andrea Laszlo De Simone e tanti altri. Una label che si muove
aldilà dei confini dei generi musicali e che ha sempre fatto dell’innovazione la sua cifra
stilistica.
Per informazioni: www.42records.it
Mail: info@42records.it

Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo è la band riconosciuta dalla critica musicale come
“prima rappresentante di una via italiana al post rock”. Viene costituita alla fine degli anni
’90 da Max Viale, Fabio Perugia e Gianluca Della Torca. Senza alcuna ambizione
discografica vengono messi in luce dalla Beware di John Vignola che produce il primo
album eponimo (denominato poi dal pubblico disco giallo), celebrato come una gradita
sorpresa per le originali e bizzarre composizioni strumentali.
Il secondo album #2, esce ancora per Beware! (distribuzione Wide records), sull’onda
dell’inaspettato successo del primo e li afferma come gruppo con il suono più affascinante
della penisola.
Seguono album prodotti e distribuiti dalle più importanti etichette discografiche
indipendenti italiane, live nei principali club italiani e partecipazioni a festival, sonorizzazioni
di film muti e documentari, scrittura e sonorizzazione dal vivo di spettacoli teatrali.
Hanno collaborato con diversi musicisti e produttori (tra i quali, Tatè Nsongan, Velvet, Max
Casacci, Syria, Molteni, Perturbazione) e dal 2008 allargano la formazione con l’ingresso
del produttore e musicista Christian Alati e il batterista Lucio Sagone. Realizzano colonne
sonore originali per cortometraggi, documentari e per diversi programmi televisivi (Amore
Criminale; Terra!). Sono inoltre autori delle musiche originali dei film: Il Segreto del Successo
(M. Martelli, 2003); A/R Andata + Ritorno (M. Ponti, 2004); Cosmonauta (S. Nicchiarelli, 2009
– premio Controcampo alla 66° Mostra del Cinema di Venezia); Bar Sport (M. Martelli,
2011); La Scoperta Dell’Alba (S. Nicchiarelli, 2012); Per Tutta La Vita (S. Nicchiarelli, 2014).

Trine Dyrholm, vincitrice dell’Orso d’Argento al Festival di Berlino 2016 e
nominata agli EFA come migliore attrice protagonista per La Comune di Thomas
Vinterberg, è un’attrice, cantante e cantautrice danese.
È nota per i suoi ruoli nei film Festen – Festa in Famiglia di Thomas Vinterberg, Love Is All
You Need e In un Mondo Migliore (Miglior Film Straniero agli Oscar e Golden Globe 2010)
di Susanne Bier, e A Royal Affair di Nikolaj Arcel.
Susanna Nicchiarelli è nata a Roma nel 1975. Laureata in Filosofia
con Perfezionamento alla Scuola Normale Superiore di Pisa, si è diplomata in
Regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 2004.
Ha iniziato la sua carriera lavorando con Nanni Moretti, dirigendo uno dei Diari della
Sacher prodotti dalla Sacher Film e presentati alla Mostra del Cinema di Venezia.
Ha scritto e diretto molti corti e documentari, e due lungometraggi: Cosmonauta,
del 2009, vincitore del premio Controcampo alla Mostra Internazionale
d’Arte Cinematografica di Venezia e nominato come miglior esordio ai David di
Donatello e ai Nastri d’Argento, e La Scoperta dell’Alba, del 2013, presentato alla Festa
del Cinema di Roma.
Ha realizzato anche due corti di animazione in stop-motion: Sputnik 5, presentato
alla Mostra del Cinema di Venezia, vincitore del Nastro d’Argento e distribuito nelle
sale assieme al film Cosmonauta, ed Esca Viva, presentato alla Festa del Cinema di
Roma nel 2012.
Nico, 1988, il suo terzo lungometraggio, è stato presentato come film
d’apertura del concorso Orizzonti alla Mostra del Cinema di Venezia, dove è stato
premiato come Miglior Film.
Vivo film è una casa di produzione indipendente fondata a Roma nel 2004
da Gregorio Paonessa e Marta Donzelli, con un catalogo di oltre 40 film presentati e
premiati nei principali festival di tutto il mondo.
Nel 2007 Il Mio Paese di Daniele Vicari ha vinto il David di Donatello per
il miglior documentario e Imatra di Corso Salani ha ricevuto il Pardo d’Oro –
Premio speciale della giuria nel concorso «Cineasti del presente» al 60° Festival di
Locarno.
Tra le produzioni degli ultimi anni, ricordiamo inoltre Le Quattro Volte
di Michelangelo Frammartino, vincitore dell’Europa Cinemas Label Award alla Quinzaine
des Realizateurs del Festival di Cannes nel 2010; Via Castellana Bandiera di Emma
Dante, con cui Elena Cotta ha vinto la Coppa Volpi come miglior attrice
protagonista alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2013; Sangue di Pippo
Delbono, presentato in Concorso al Festival di Locarno 2013; Vergine Giurata di
Laura Bispuri, presentato in concorso alla Berlinale nel 2015.
Nel 2016 l’opera prima di Andrea De Sica I Figli della Notte, è stato presentato in concorso
al Festival di Torino; Andrea De Sica è stato premiato con il Nastro d’Argento
come miglior regista esordiente.
Nel 2017, Vivo film presenta in concorso alle Giornate degli Autori a Venezia Looking
for Oum Kuthulm di Shirin Neshat, una coproduzione tra Germania, Austria e Italia. Oltre
a questo, Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli è stato premiato come Miglior Film del
concorso Orizzonti alla 74° Mostra del Cinema di Venezia. Già venduto negli Stati
Uniti, Canada e Francia, il film esce nelle sale italiane il 12 Ottobre.

FacebookTwitterGoogle+

ESCE OGGI “INFEDELE”, IL NUOVO ALBUM DI COLAPESCE. A NOVEMBRE LA PRESENTAZIONE NEI NEGOZI DI DISCHI INDIPENDENTI - 27/10/2017

ESCE OGGI PER 42 RECORDS/ BELIEVE “INFEDELE”  IL NUOVO ALBUM DI COLAPESCE DA NOVEMBRE IL TOUR NEI NEGOZI DI DISCHI INDIPENDENTI DA GENNAIO LE PRIME DATE NEI CLUB E NEI TEATRI  ASCOLTA “INFEDELE”: Spotify - http://spoti.fi/2gF6OSg Apple Music - http://apple.co/2yNwsPt Deezer - http://bit.ly/2lh5xWV

FacebookTwitterGoogle+

ANDREA LASZLO DE SIMONE PARTE IL 28 OTTOBRE IL PRIMO TOUR NEI CLUB ITALIANI - 22/10/2017

Le canzoni prendono spesso curve sorprendenti, diramazioni psichedeliche e in alcuni casi più apertamente sperimentali. È comunque la sensibilità melodica alla quale non siamo più abituati a rendere Uomo Donna una ventata d’aria fresca e una delle sorprese più piacevoli

FacebookTwitterGoogle+

Dieci: ascolta Twin Peaks e Ali, i primi due singoli - 22/10/2017

Dieci scrive, suona, canta e affronta la vita come un fantasista. Dieci è Roberto Grosso Sategna, già Drink To Me, Ten Dogs e musicista live di Cosmo. Queste sono le sue prime due canzoni: Twin Peaks: Ali:    

FacebookTwitterGoogle+

42 Records presenta 35mm: la nuova collana in vinile dedicata alle colonne sonore e alle sonorizzazioni. Prima uscita: Nico, 1988 - 22/10/2017

Ambientato tra Parigi, Praga, Norimberga, Manchester, nella campagna polacca e il litorale romano, Nico, 1988 è un road-movie dedicato agli ultimi anni di Christa Päffgen, in arte Nico. Musa di Warhol, cantante dei Velvet Underground e donna dalla bellezza leggendaria,

FacebookTwitterGoogle+