Cosmo - Disordine

Cosmo

Disordine

CD

€8

Quantità


Per acquistare t-shirts e borse visita il sito del merchandising di Cosmo

Cosmo è caos, colori che esplodono, una festa che valica i confini del delirio. Cosmo è soprattutto “Disordine”, il primo album del nuovo progetto capitanato da Marco Jacopo Bianchi, già leader dei Drink To Me. Progetto è una parola antipatica che subito fa pensare a un calcolo, mentre “Diordine” è un disco di puro estinto ed espressione.

È musica italiana scritta, arrangiata, suonata e cantata in un modo che di italiano non ha nulla.
Dichiara amore per Lucio Battisti (quello di “E già”, l’unico disco a non avere i testi scritti da Mogol o Panella) e Franco Battiato, ma suona come Grimes, Dan Deacon e gli Animal Collective.
Se Cosmo è un cantautore, è il cantautore del futuro. Il cantautore del futuro anteriore.

FacebookTwitterGoogle+